domenica 27 marzo 2011

Torta di vaniglia alle fragole









GNAM GNAM





Ingredienti:

200 gr di burro
200 gr di zucchero semolato
200 gr di fecola
3 uova
1 baccello di vaniglia
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
400 ml di panna fresca
400 gr di fragole

In una terrina sbattere bene il burro morbido e lo zucchero semolato finchè non diventano soffici e si sono ben amalgamati.
Aggiungere, uno alla volta, i tuorli mescolando bene prima di incorporare il successivo affinchè l'impasto risulti sempre omogeneo.
Mescolare poi la fecola, il lievito setacciato e i semi della bacca di vaniglia.
Montare a neve i tre albumi con un pizzico di sale e incorporarli al composto,dal basso verso l'alto.
Rovesciare il composto in uno stampo in silicone o rivestito di carta forno e infornare a 160° per 40 minuti.
Nel frattempo montare la panna fresca e tagliare le fragole a rondelle.
Una volta fredda, con una spatola ricoprirla di panna e adagiare sulla panna le fragole fino a ricoprire tutta la superficie.

mezze maniche tricolore


.....perchè NONOSTANTE TUTTO siamo fieri di essere italiani.....






200 gr di mezze maniche
2 zucchine
1 scalogno medio
olio evo 3 cucchiai
sale qb
pepe nero qb
7/8 pomodori pachino
60 gr di ricotta salata

Fate soffriggere olio e scalogno, tagliate le zucchine a julienne e aggiungetele al soffritto; fate a dadini la ricotta salata .
Tagliate i pachino in 4 spicchi e aggiungeteli al condimento insieme a sale e pepe poco prima di spegnere il fuoco; cuocete la pasta scolatela al dente e unitela al condimento spadellate qualche secondo impiattate a cospargete di ricotta salata. :-)

sabato 26 marzo 2011

Le cupcakes di Fabiana



Due tazze di farina 00
due cucchiai di maizena
4 uova
aroma vaniglia
una bustina di lievito
una tazza di zucchero (metà bianco e metà di canna)
un vasetto di yogurt bianco
100 gr di burro leggermente salato
zuccherini colorati

per la glassa:
200 gr di zucchero a velo
3 albumi
coloranti alimentari

Dolce risveglio....

...una cosa che adoravo quando ero bambina era la casa profumata di dolci appena sfornati....




....ed è proprio così che si sono risvegliate le mie fatine questa mattina.....


Biscottini semplici semplici....

per la frolla:

400 gr di farina 00
200 gr di burro
100 gr di zucchero semolato
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
1 uovo
1/2 bustina di lievito vanigliato
Dopo aver ottenuto un impasto liscio ed omogeneo avvolgerlo in un foglio di alluminio e farlo riposare in frigo per mezz'ora.
Una volta stesa la pasta e tagliati i biscotti infornarli a 180° nel forno preriscaldato per 15 min circa.

giovedì 24 marzo 2011

FUSILLI RADICCHIO STRACCHINO E PINOLI

200 gr di fusilli
1 bicchiere di vino bianco
sale qb
1 scalogno medio
olio evo 3 cucchiai
un cespo di radicchio rosso
200 gr di stracchino
una manciata di pinoli
2 cucchiai di parmigiano reggiano

In una padella fate soffriggere olio cipolla e sale, aggiungete il radicchio lavato e tagliato a julienne e il vino,fate stufare per qualche minuto e aggiungete lo stracchino e i pinoli facendo cuocere ancora un minuto a fuoco bassissimo.
Scolate la pasta al dente e mantecate nella padella del condimento.
Impiattate, spolverate con il parmigiano e bon appetit!!

mercoledì 23 marzo 2011

TORTINO AGRODOLCE ALL'ARANCIA



....Metti una sera a cena.....perchè ci piace ritrovarci a mangiare insieme per raccontare le nostre giornate..più o meno movimentate sempre diverse ma soprattutto mai noiose!!
allora eccoci gustare il pesce sfilettato, specialità di Marco(che arriva attrezzatissimo corredato di coltello personale e barattolini da alchimista), i dolci di Manu e i miei esperimenti... il tutto condito dall'organizzazione di Flavio!!
Le bimbe dormono e dopo aver preparato tutto...ci sediamo a tavola già sazi di risate, pronti a goderci la nostra cena settimanale....

UN'ARANCIA
MEZZO PORRO
DUE CUCCHIAI DI ZUCCHERO
UN BICCHIERE DI ACETO DI VINO BIANCO
UN PIZZICO DI SALE
DUE FETTE DI SPECK
OLIO EVO QB

LAVARE E TAGLIARE IL PORRO A JULIENNE, METTERLO IN PADELLA CON OLIO ,SALE,ZUCCHERO E ACETO PER CUOCERLO IN AGRODOLCE,NEL FRATTEMPO METTETE LE FETTINE DI SPECK IN UNA PADELLA GIA' CALDA PER FARLE DIVENTARE CROCCANTI E TAGLIATE A VIVO L'ARANCIA PER POI FARLA A FETTINE.
PREPARATI TUTTI GLI INGREDIENTI, DISPONETE SOPRA UN PIATTO UNA FETTA DI ARANCIA UN PO' DI PORRO E MEZZA FETTINA DI SPECK E CONTINUATE COSI' CON UN ALTRO STRATO.

martedì 22 marzo 2011

PENNETTE CACIO E PEPE



C'è il sole...e noi qui a casa non ce lo possiamo ancora godere.....l'inverno ha lasciato il segno e ancora non riusciamo a lasciarcelo alle spalle!! quindi tra un disegno con i colori a cera e un puzzle delle principesse eccomi qui a scrivere per iniziare questa avventura!!
Dopo aver fatto mangiare le mie bimbe, ho improvvisato il pranzo ...e visto che è stato praticamente impossibile uscire per la spesa come non avere in casa un pò di pepe e pecorino romano?


300 gr di pennette rigate
4 cucchiai di pecorino romano
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
pepe secondo il proprio gusto
sale qb
1 spicchio di aglio

In una padella soffriggete olio, aglio e pepe; nel frattempo cuocete la pasta in acqua salata, scolatela al dente mantenendo un po' di acqua di cottura che utilizzerete per ottenere una crema aggiungendo il pecorino e mescolando.
Scolate la pasta al dente, unitela al soffritto e spadellate per meno di una ventina di secondi....poi aggiungete la crema ottenuta con il pecorino e mantecate per qualche secondo.
Veloce ed efficace!!
Si è verificato un errore nel gadget